La vita torbida e distratta del lettore digitale

La vita torbida e distratta del lettore digitale

«UN EBOOK È UNA COSA CHE HAI O UNA COSA CHE FAI?» Il tentativo di capire se con il digitale l’idea di libro si avvicini al concetto di esperienza, allontanandosi da quello più consueto di oggetto, non è un tema…

9 algoritmi che hanno cambiato il futuro

9 algoritmi che hanno cambiato il futuro

 «La mancanza di considerazione dell’informatica come disciplina ha molte cause», dice Chris Bishop nella prefazione a 9 algoritmi che hanno cambiato il futuro, e «l’entusiasmo è smorzato dall’impressione che la creazione di queste tecnologie manchi di profondità intellettuale.» La sfida…

Il futuro dopo J.A.R.V.I.S.

Il futuro dopo J.A.R.V.I.S.

L’interfaccia è – in senso lato – l’insieme di parti di un oggetto che ci permette di usarlo. Possiamo interessarci di interfacce per molti motivi, dai più tecnici ai più astratti. Oppure possiamo interessarcene perché siamo terribilmente curiosi, e sono…

La sfida complessa dei contenuti di qualità

La sfida complessa dei contenuti di qualità

Nel novembre 2012 Craig Mod ha scritto un saggio – Subcompact Publishing – in cui delinea con la chiarezza che lo contraddistingue il trend del micropublishing. Gli esempi da considerare in proposito sarebbero davvero numerosi, ma è uno scambio tra…

La bacchetta del futurista

La bacchetta del futurista

Dato un suono con una determinata altezza e intensità, il timbro è la qualità che permette di identificarne la fonte sonora. Ma a differenza delle prime due, il timbro non è una grandezza fisica misurabile: gli elementi che lo determinano…

Don’t feed the troll. O sì?

Sul finire degli anni ’80 si cominciò a usare su Internet la parola “troll” per indicare qualcuno che si comportava intenzionalmente come elemento di disturbo all’interno delle comunità online. All’inizio era un comportamento relativamente innocuo, confinato a singole discussioni su…